DANNI DA FILLER


Come evitare di incorrere in problemi nei trattamenti iniettivi.

La diffusione di procedure di ringiovanimento mini invasive che di fatto hanno sostituito le metodiche chirurgiche più invasive, se da una parte hanno consentito un approccio più ‘soft’ alla cura del viso dall’altra non sono esenti da rischi.

La scelta dei fillers, che sono sostanze iniettive usate per eliminare le rughe, correggere le pieghe, riproporzionare i volumi delle labbra, correggere le linee degli zigomi, o per riempire le aree svuotate del viso, resta un atto estremamente delicato da fare con grande attenzione da parte del medico, ma anche del paziente.

Infatti, man mano che queste metodiche si diffondono sempre più purtroppo aumentano anche i danni da filler, dovuto sia a mani inesperte ma anche a reazioni indesiderate.

Purtroppo infatti nei casi più sfortunati possono comparire granulomi e noduli, nonchè la formazione sottocute del cosidetto ‘biofilm’ dovuto ad infezioni di microorganismi, anche la comparsa di cicatrici è un evento non raro dovuto ad un eccesso di iniezioni come anche la formazione di creste perilabiali per dislocazione del filler.

Purtroppo sul mercato sono presenti centinaia di fillers diversi, non tutti di buona qualità.  Molti di questi appaiono e scompaiono rapidamente in quanto poco affidabili. Ma diciamolo forte: la medicina estetica “soft”, che qualunque medico può praticare con facilità non esiste.

Utilizzando filler di qualità riassorbibibili, a base di molecole voluminizzanti già presenti in natura nel nostro organismo il rischio di danni più o meno permanenti viene virtualmente azzerato.

Resta invece elevato il rischio di complicanze con l’uso di filler permanenti.

Il medico ha il dovere di selezionare i migliori prodotti disponibili sul mercato, diffidando delle novità prive di adeguato supporto scientifico e scartando accuratamente prodotti di scarso valore.

Il paziente ha il diritto-dovere di chiedere al medico quali prodotti adopera e verificare che il medico stesso abbia i prescritti requisiti di esperienza e preparazione!